Soluzioni di sicurezza informatica

Il Ransomware Sodinokibi torna a farsi sentire

ransomware sodinokibi

E’ tornato a farsi sentire Sodinokibi, il ransomware che lo scorso aprile 2019, sfruttando  una vulnerabilità di Oracle Weblogic ha infettato miglia di server con la sua nuova variante.

Questa nuova campagna si concentra sui fornitori di servizi cloud come i MSP (Managed Service Providers) e i CSP (Cloud Service Providers) e i loro clienti, sfruttando vulnerabilità varie degli strumenti legittimi utilizzati per la “gestione remota”.

Se state utilizzando  servizi “cloud-based” es.  il vostro “gestionale” è su un server in cloud, ecc. , vi inviatiamo a contattare il vostro referente per la Sicurezza Informatica per predisporre tutte le misure necessarie per alzare il livello di protezione e per verificare quali misure il fornitore del servizio MSP/CSP o del Software as a service (SaaS) stia effettivamente mettendo in campo.

Se non avete un referente interno o il vostro fornitore abituale non ha un esperto in sicurezza informatica nel proprio team, non esitate a contattarci per una consulenza gratuita.

 

ALTRE NEWS

FATTURAZIONE ELETTRONICA – ATTENZIONE ALLE TRUFFE !!

Come ormai noto a tutti, dallo scorso 1 gennaio 2019 tutte le imprese italiane sono obbligate all’utilizzo della fatturazione elettronica, quello che però ignoriamo è… Leggi Tutto

Controlla se il tuo account email è stato compromesso

VERIFICA SUBITO SE LA TUA EMAIL O QUALI DATI PERSONALI SONO STATI OGGETTO DI UN DATA BREACH Un nostro servizio ti permetterà di verificare gratuitamente,… Leggi Tutto

Ransomware Alert #1 – 2020

I nuovi attacchi RANSOMWARE arrivano dal WI-FI. Febbraio ha registrato un notevole aumento degli attacchi Ransomware rispetto ai mesi precedenti con “nuove” modalità di attacco…. Leggi Tutto