Soluzioni di sicurezza informatica

Ransomware Alert #1 – 2020

I nuovi attacchi RANSOMWARE arrivano dal WI-FI.

Febbraio ha registrato un notevole aumento degli attacchi Ransomware rispetto ai mesi precedenti con “nuove” modalità di attacco.

Gli attacchi sono stati effettuati sfruttando smartphone (android) infetti, connessi in rete mediante wi-fi, che poi hanno crittografato tutto quello che hanno trovato in rete.

Con la tecnica di “Privilege Escalation”, per i criminali, è stato così possibile, sfruttando un bug di qualche programma installato sui PC della rete (Exploit), di “scalare” i privilegi di un utente standard fino a disporre dei privilegi amministrativi, consentendogli così di procedere alla crittografia di tutti i dati in rete e ovviamente di cancellare le proprie tracce.

Se non avete un Cyber Security Specialist interno o il vostro fornitore abituale non ha un esperto in sicurezza informatica nel proprio team, non esitate a contattarci per una consulenza gratuita.

ALTRE NEWS

malspam
False email dall’Agenzia delle Entrate – Pericolo Ransomware

Dovrà essere posta una particolare attenzione per le email con mittente “Agenzia delle Entrate” per accertarsi che questa sia il vero mittente. E’ di fatto… Leggi Tutto

GDPR, da ora si fa sul serio!

Ci siamo! Il termine finale concesso alle imprese per adeguarsi al GDPR, fissato al 19 maggio 2019 in seguito all’entrata in vigore della riforma sulla… Leggi Tutto

Truffa con contraffazione Email
Contraffazione Email, nuovo furto di 250.000 Euro a Lucca

Ennesima truffa che utilizzando la contraffazione della email sfruttando la tecnica chiamata “Man in the middle” (letteralmente “uomo nel mezzo”) permette ai criminali informatici di… Leggi Tutto