Soluzioni di sicurezza informatica

SCOPERTE IMPORTANTI VULNERABILITA’ SU NAS QNAP

QNAP has rilasciato vari aggiornamenti per correggere alcune gravi vulnerabilità (CVE-2020-2506,CVE-2020-2507) rilevate in applicazioni come “HelpDesk” che possono permettere all’attaccante l’accesso non autorizzato al NAS ottenendone il controllo, o come “Photo Station” che nelle vecchie versioni consente al nuovo ransomware AgeLocker di attaccare il NAS crittografando i file delle vittime utilizzando lo strumento di crittografia “Age”.

QNAP sollecita tutti gli utenti ad aggiornare il sistema QTS e verificare e applicare costantemente gli aggiornamenti del sistema.

Se non avete un referente interno per la Cyber Security o il vostro fornitore abituale non ha un esperto in sicurezza informatica nel proprio team, non esitate a contattarci per una consulenza gratuita.

ALTRE NEWS

Il pericoloso LokiBot torna a farsi sentire ed è sempre più micidiale

Nei mesi scorsi è tornato a farsi sentire il pericoloso Malware LokiBot. Il malware Trojan ” LokiBot “, noto anche con i nomi “Loki PWS”… Leggi Tutto

Allarme Nansh0u: Infettati 50.000 Server MS-SQL e PHPMyAdmin

Alcuni ricercatori di una società specializzata in Cyber Security hanno pubblicato un rapporto dettagliato su una diffusa campagna di “Cryptojacking” che attacca server Windows MS-SQL… Leggi Tutto

GDPR, da ora si fa sul serio!

Ci siamo! Il termine finale concesso alle imprese per adeguarsi al GDPR, fissato al 19 maggio 2019 in seguito all’entrata in vigore della riforma sulla… Leggi Tutto